Gianfranco Frattini, Torri Lana e Dooor

Una pluralità di esperienze ha riunito Torri Lana e Dooor in una rievocazione unica della porta tessile come mezzo di espressione del talento creativo di Gianfranco Frattini. Divenuta iconica del design degli anni ‘60 e introdotta all’interno dei progetti dei maggiori designer italiani e internazionali, la porta tessile torna ad essere un elemento versatile e innovativo per il design contemporaneo. La trama, impreziosita dalla cura artigianale di Torri Lana, è un omaggio alla ricerca estetica e funzionale di Frattini, designer milanese che ha saputo interpretare al meglio l’eccellenza italiana.

Apertura: Bilaterale
Maniglia: CB#2 colore nero opaco
Guida: regolabile, incassata
Chiusura: a calamita senza profilo di battuta
Dimensioni: L 2400 mm x H 3530 mm,
Rivestimento: Torri Lana

Photo: Simone Furiosi

 

La porta tessile si ispira agli archivi di Gianfranco Frattini e del suo patrimonio di visioni e forme senza tempo. L’elemento tessile rappresenta il segno su cui convergono le diverse esperienze creative: artigianato, design e costruzione dello spazio. Tre realtà apparentemente lontane, ma che si trovano a raccontare la stessa storia. Da sempre il telaio rappresenta un archetipo famigliare, l’inizio di una storia che verrà tramandata. Una volta tessuto, alcun filo è più come prima. Allo stesso modo la linea di una porta tessile non è mai uguale a se stessa, si muove e scandisce lo spazio ogni volta con un ritmo diverso.

L’installazione, nata nel segno della sinergia creativa di Dooor e Torri Lana ispirati dal talento di Gianfranco Frattini, celebra una prospettiva comune sul design. La chiave dell’innovazione è la riconoscenza verso il passato.

Gianfranco Frattini, Torri Lana e Dooor

Una pluralità di esperienze ha riunito Torri Lana e Dooor in una rievocazione unica della porta tessile come mezzo di espressione del talento creativo di Gianfranco Frattini. Divenuta iconica del design degli anni ‘60 e introdotta all’interno dei progetti dei maggiori designer italiani e internazionali, la porta tessile torna ad essere un elemento versatile e innovativo per il design contemporaneo. La trama, impreziosita dalla cura artigianale di Torri Lana, è un omaggio alla ricerca estetica e funzionale di Frattini, designer milanese che ha saputo interpretare al meglio l’eccellenza italiana.